Varie - Parrocchia S. Andrea Apostolo - Santa Maria Capua Vetere

Vai ai contenuti

Menu principale:

Varie

PREGHIERE
 AIUTAMI, SIGNORE,
 
- Aiutami, Signore,
a non cercare il mio successo, ma il tuo Calvario;
a non esaltare me stesso, ma la tua risurrezione.
Aiutami, Signore, a non essere possessore di alcuno,
ma semplice canale che attraversa tutto
per sfociare in te.
Aiutami, Signore, ad affrontare il dolore
ed anche la noncuranza degli altri
come partecipazione alla tua sofferenza,
giacché con il tuo esempio
hai dimostrato che l’alba nasce dalla notte.
Aiutami, Signore, ad essere felice ogni giorno
nonostante tutto e tutti, nell’assoluta certezza
che il mio nome è scritto sulla tua mano.
Aiutami, Signore,
ad accettare ogni mia personale crocifissione
nella consapevolezza
che questa è la condizione migliore
per essere utile a tutti.
PREGHIERA di R. FOLLEREAU

Signore, insegnaci a non amare noi stessi,
a non amare soltanto i nostri,
a non amare soltanto quelli che amiamo.
Insegnaci a pensare agli altri
e ad amare in primo luogo quelli che nessuno ama.
Signore, facci soffrire delle sofferenze altrui,
facci la grazia di capire che, ad ogni istante,
mentre noi viviamo una vita troppo felice,
protetta da Te,
ci sono milioni di esseri umani,
che sono pure tuoi figli e nostri fratelli,
che muoiono di fame,
senza aver meritato di morire di fame,
che muoiono di freddo,
senza aver meritato di morire di freddo.
Signore, abbi pietà di tutti i poveri del mondo!
Abbi pietà dei lebbrosi,
ai quali Tu così spesso hai sorriso
quand’eri su questa terra,
pietà dei milioni dei lebbrosi
ai quali Tu cosi spesso hai sorriso
quand'eri su questa terra;
pietà dei milioni di lebbrosi
che tendono verso la tua misericordia
le mani senza vita, le braccia senza mani.
E perdona noi di averli,
per una irragionevole paura, abbandonati.
E non permettere più, Signore,
che noi viviamo felici da soli.
Facci sentire l’angoscia della miseria universale,
e liberaci da noi stessi.
Così sia.
 
Insegnami l'amore 
Signore, insegnami a non parlare
come un bronzo risonante
o un cembalo squillante,
ma con amore.
Rendimi capace di comprendere
e dammi la fede che muove le montagne,
ma con l'amore.
Insegnami quell'amore che è sempre paziente
e sempre gentile;
mai geloso, presuntuoso, egoista o permaloso;
l'amore che prova gioia nella verità,
sempre pronto a perdonare,
a credere, a sperare e a sopportare.
Infine, quando tutte le cose finite
si dissolveranno
e tutto sarà chiaro,
che io possa essere stato il debole ma costante
riflesso del tuo amore perfetto.
INNO ALLA VITA (Madre Teresa)
La vita è un’opportunità, coglila.
La vita è bellezza, ammirala.
La vita è beatitudine, assaporala.
La vita è un sogno, fanne una realtà.
La vita è una sfida, affrontala.
La vita è un dovere, compilo.
La vita è un gioco, giocalo.
La vita è preziosa, conservala.
La vita è una ricchezza, conservala.
La vita è amore, godine.
La vita è un mistero, scoprilo.
La vita è promessa, adempila.
La vita è tristezza, superala.
La vita è un inno, cantalo.
La vita è una lotta, vivila.
La vita è una gioia, gustala.
La vita è una croce, abbracciala.
La vita è un’avventura, rischiala.
La vita è pace, costruiscila.
La vita è felicità, meritala.
La vita è vita, difendila.
 
al sacro cuore di gesù 
Sacro Cuore di Gesù, Padre Onnipotente e
Misericordioso, Ti supplico, perdona tutti i nostri
peccati, soprattutto i miei, che ben conosci.
Aiutaci a non peccare più, e proteggici sempre.
Aiutami a trovare la mia strada, qualunque essa sia,
e ad accettarla serenamente.
Confido e spero in Te.
Sempre.
Amen  
 

PREGHIERA PER TUTTI GLI INFELICI

Signore insegnaci
a non  amare noi stessi,
a non amare soltanto i nostri,
a non amare soltanto quelli che amiamo.
 Insegnaci a pensare agli altri  
 ed amare in primo luogo
 quelli che nessuno ama.
 Signore, facci soffrire
 della sofferenza altrui.
Facci la grazia di capire che ad ogni istante,
mentre noi viviamo una vita troppo felice,
protetta da Te,
ci sono milioni di esseri umani,
che sono pure tuoi figli e nostri fratelli,
che muoiono di fame
senza aver meritato di morire di fame,
che muoiono di freddo
senza aver meritato di morire di freddo.
 Signore, abbi pietà
di tutti i poveri del mondo.
Abbi pietà dei lebbrosi,
ai quali tu così spesso hai sorriso
quand’eri su questa terra;
pietà dei milioni di lebbrosi,
che tendono verso la tua misericordia
le mani senza dita,
le braccia senza mani....
E perdona a noi di averli,
per una irragionevole paura, abbandonati.
E non permettere più, o Signore,
che noi viviamo felici da soli.

Facci sentire l’angoscia universale,
e liberaci da noi stessi. Amen.


 
 
 

Preghiera Missionaria

Maria, Madonna della strada,
hai camminato sui monti della Giudea,
portando, sollecita, Gesù e la sua gioia;
hai camminato da Nazareth a Betlemme
dove è nato il tuo bambino, il Signore nostro;
hai camminato sulle strade dell'esilio
per salvare il Figlio dell'Altissimo;
hai camminato sulla via del Calvario
per diventare nostra Madre.
Continua a camminare
accanto ai missionari del tuo Figlio
che sulle strade del mondo vogliono,
come te, portare a tutte le genti
Gesù, il suo vangelo, la sua salvezza.
Amen.

 

 Preghiera per il Papa

O Dio, che nel disegno della tua sapienza
hai edificato la tua Chiesa
sulla roccia di Pietro,
capo del collegio apostolico,
guarda e sostieni il nostro Papa
Francesco I:
tu che lo hai scelto come successore di Pietro,
fa' che sia per il tuo popolo
principio e fondamento visibile
dell'unità nella fede e
della comunione nella carità.
Per Cristo nostro Signore

Amen




 
PER I DEFUNTI

 Signore, aiutaci a capire
Signore, aiutaci a capire
che non dobbiamo continuare
a piangere coloro che vivono presso di te.
Essi hanno già ciò a cui aspiriamo,
vedono e toccano
ciò che per noi è pura speranza.
Sono immersi in quell'Amore
nel quale desideriamo perderci.
Sono vivi nella bellezza
che non svanisce più,
immersi nella gioia
che nessun male offusca.
Fa', Signore, che i nostri cari
ci conducano a te;
ci mandino scintille e lucciole
per guidarci verso il regno di luce.
Rivestiti di luce, ombra del Divino,
inondati di gioia, riflesso del tuo Amore,
per tutta l'eternità proclameremo
con loro la tua Misericordia.


PREGHIERA PER IL NUOVO VESCOVO


Padre santo, in Cristo tuo Figlio,
hai posto la sorgente di ogni ministero
nella vivente tradizione apostolica
del tuo popolo pellegrinante nel tempo.
Tu scegli e costituisci
i dispensatori dei santi misteri,
affinché in ogni parte della terra
con la Parola e i Sacramenti
si edifichi la Chiesa,
comunità della nuova alleanza,
tempio della tua lode.
Donaci un Vescovo secondo il tuo cuore,
che illumini il tuo popolo
con la verità del Vangelo
e lo guidi con la testimonianza della vita.
Questo periodo di attesa
sia per la nostra Chiesa di Capua
il tempo propizio per una vera conversione:
comunicaci la tua forza e la tua pace,
per aderire intimamente a Cristo
e contribuire, con l’impegno quotidiano,
a far crescere il tuo Regno
di libertà, di amore. Amen.


PREGHIERA ALLO SPIRITO SANTO


O Dio, dalla tua santità fiorisce ogni bene
negli uomini e nelle cose:
rinnova con il dono del tuo Spirito i nostri cuori,
rinnova i cuori di quanti non comprendono
il gesto di Benedetto XVI.
Facci capire il messaggio di questo gesto,
perché tu sia glorificato in ogni nostra opera,
e tutti gli uomini della terra,
illuminati da Cristo, collaborino ad una società più vivibile,
più accogliente, più veritiera, più leale
una società meno litigiosa
e nella quale scompaia la frode a danno dei propri simili

O Dio, che hai posto
nella mente e nel cuore dell’uomo
i doni del pensare e del volere,
fa’ che il tuo Spirito ci guidi alla verità tutta intera,
perché possiamo dirci ed essere
discepoli del tuo Figlio,
nel quale sono tutte le tue compiacenze.

O Padre, tu solo sai di cosa abbiamo bisogno;
unifica nel tuo Spirito le nostre voci,
in comunione con la Vergine Madre e tutti i santi,
e accorda i nostri cuori
alla preghiera del giusto tuo servo, Gesù Cristo,
che fu esaudito per la sua pietà.
Egli è Dio, e vive e regna con te,
nell’unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli. AMEN
    
 
PREGHIERA: sia fatta la tua volontà

O Padre, tu che solo sei buono e doni cose buone
a coloro che te le domandano,
ascolta la nostra preghiera.
Prima di tutto donaci un cuore semplice, umile, confidente, che sappia abbandonarsi
senza pretese e senza riserve al tuo amore.
Rendici poveri nello spirito e vieni, tu che sei il Re,
a dilatare in noi il tuo regno di pace.
Aiutaci a supplicarti incessantemente, perché,
fatti voce di ogni creatura,
a tutti possiamo portare i
l soccorso della tua carità.
Tu doni a chi chiede: donaci il tuo Spirito buono!
Tu concedi di trovare a chi cerca:
fa' che cerchiamo il tuo volto!
Tu apri a chi bussa:
apri la porta del tuo cuore a noi e ad ogni uomo!
Avvolti nel tuo eterno abbraccio, null'altro chiederemo.
O Padre, si compia la tua volontà,
come in cielo così in terra.

 PREGHIERA A GESÙ BAMBINO

C - Donaci, o Padre,
di accogliere il tuo Figlio che nasce per noi
con la semplicità dei pastori,
con la gioia di Maria,
con l’umiltà di Giuseppe,
con l’attenzione e la ricerca dei magi,
con l’amore con cui i primi e le prime credenti
lo hanno accolto,
perché anche nella nostra vita
il miracolo del Natale si rinnovi
e splenda su di noi la stella della speranza
della beata immortalità che oggi ci è stata rivelata
e che si manifesterà un giorno
al termine di questa nostra storia,
quando tutto riceverà il suo senso
e ogni cosa avrà il suo posto e la sua pienezza
nella gioia del regno di Dio.   T - Amen.
(card. Carlo Maria Martini)


PREGHIERA PER LA CHIESA

O Dio, nostro Padre,

tu hai voluto che la Chiesa continuasse nel mondo l'opera di Cristo
e fosse il segno vivente di lui.
Ti preghiamo che la Chiesa, che siamo noi, imiti il suo Capo.
                      
Come Cristo ha compiuto la redenzione
attraverso la povertà e le persecuzioni,
così anche la Chiesa prenda la stessa via
per comunicare agli uomini i frutti della salvezza.
                  
 
Come Cristo è stato inviato da te, Padre,
a dare la buona notizia ai poveri,
a cercare e salvare ciò che era perduto,
così anche la Chiesa circondi di affettuosa cura
quanti sono afflitti da umana debolezza
e riconosca nei poveri l'immagine
del suo Fondatore, povero e sofferente,
e si metta a loro servizio con amore.
                  
 
Gesù Cristo, pur essendo Dio, spogliò se stesso
prendendo la natura di servo,
e per noi da ricco che era si fece povero.
Così la Chiesa non cerchi la gloria della terra,
ma diffonda l'umiltà e l'abnegazione.
             
       
Ti preghiamo per la Chiesa:
trovi sempre in Cristo Risorto,
vincitore della morte e del peccato,
la forza per vincere con pazienza e amore
le sue interne ed esterne difficoltà,
e si riveli al mondo con fedeltà
perché gli uomini trovino il coraggio di verificare la vita
alla luce dell'esempio di Maria,


Preghiera Missionaria

O Dio, che hai chiamato i Tuoi Missionari a seguirTi per le vie del mondo, le più difficili, dove ci son guerre, fame, freddo, sole bruciante, epidemie, sette, persecuzioni, abbi pietà di loro.
Manda la Vergine SS.ma a custodirli, a difenderli, a ritemprarli nelle forze, a incoraggiarli, a stringerli al Suo materno seno.
  Noi Ti preghiamo, Signore, ascoltaci.
  Ascoltaci per l’Europa, ascoltaci per l’Asia, ascoltaci per l’Africa, ascoltaci per l’America, ascoltaci per l’Oceania.
  Alza la Tua mano, e benedici tutti i Tuoi Figli che in ogni parte del mondo collaborano con i Missionari, e dona a ciascuno la pace e la gioia che spetta ai buoni servitori.
  Che nessun talento venga sepolto, ma tutti indirizzati per il bene delle anime. Anch’io per essi Ti offro la mia giornata con tutti i suoi pesi perché Tu accetti il mio sacrificio come umile offerta e la porti in quella terra dove maggiore è il bisogno.
  Manda sorgenti di acqua viva affinché i Tuoi Missionari si dissetino; manda pane e vino perché celebrino la Santa Messa e si nutrano al fine di poter intraprendere con più forza i lunghi cammini apostolici, affinché tutti Ti chiamino Padre del Cielo e della terra. Amen


 
Data Ora:

Data Ultimo Aggiornamento del Sito: 18/03/2017
Copyright © 2008-2013 Parrocchia S.Andrea Apostolo- Tutti i diritti riservati-.
Torna ai contenuti | Torna al menu